Come proteggersi dal sole e dai raggi nocivi

proteggersi dal sole

Proteggersi dal sole è imperativo per tutti. Non esiste un fototipo che possa esimersi dal proteggersi dal sole. Come farlo nel modo corretto? Vediamolo insieme.

Rischi del sole e raggi UV sulla pelle

I rischi del sole sono collegati alla composizione dei suoi raggi che sono, come noto, di due tipologie: i raggi UVA e i raggi UVB.

Pur differenziandosi per intensità hanno entrambi effetti dannosi sulla pelle. I raggi UVA sono di intensità piuttosto costante durante il giorno mentre l’intensità dei raggi UVB varia.

I raggi UVA sono costantemente presenti durante il giorno, possono passare senza alcun impedimento attraverso le nuvole e lo smog, penetrano in profondità fino al derma causando quei danni solari, che non essendo acuti, ma a lungo termine, sono i più subdoli e pericolosi:

  • Prematuro invecchiamento cutaneo
  • Allergia solare, EPL ed intolleranza al sole
  • Immunosoppressione
  • Danni agli occhi e alla retina
  • Gli effetti indiretti sul DNA per mezzo della formazione dei radicali liberi
  • Mutazioni genetiche (melanoma).

I raggi UVB variano di intensità durante il giorno, e sono più forti a mezzogiorno.

Stimolando nuova melanina, sono loro a determinare la nostra abbronzatura duratura, la famosa “tintarella”.

Ma non è tutta poesia la loro azione, anzi: stimolano le cellule a produrre uno strato epidermico più spesso, possono bruciare e danneggiare la pelle soprattutto in estate e ad elevate altitudini, (perciò è importante conoscere l’intensità dei raggi UV nella tua zona ogni giorno e applicare un adeguato fattore di protezione UV), penetrano meno in profondità ma generano radicali liberi in tutti i livelli dell’epidermide.

I raggi UVB riescono a penetrare negli strati cellulari più profondi dell’epidermide e sono la causa principale dei gravi danni solari, poiché agiscono sul DNA più dei raggi UVA, e sono la causa principale dei danni su di esso.

Causano:

  • Scottatura sole
  • Danni diretti al DNA e cancro della pelle (diverso dal melanoma)
  • Danni agli occhi e alla retina
  • Fotosensibilità causata dai farmaci.

Il sistema di classificazione dei fattori di protezione solare (FP) per gli schermi solari si basa sul livello di protezione UVB che può garantire il prodotto.

Tuttavia, i prodotti che contengono il simbolo di protezione UVA devono fornire un livello minimo di protezione UVA. La proporzione dovrebbe essere 1:3 per la protezione UVA: UVB.

Consigli per evitare le scottature

Le scottature causate dal sole sono gli effetti collaterali più comuni che si verificano quando la pelle rimane esposta al sole per troppo tempo senza l’utilizzo di una crema solare adeguata al proprio fototipo o al luogo della propria vacanza.

Si classificano in gradi, in base alla gravità dei sintomi.

Per prevenirle è molto importante:

  • Conoscere il fototipo cui apparteniamo
  • Non essere mai sprovvisti della adeguata protezione solare
  • Quando l’esposizione è prolungata applicare la crema ogni 2/3 ore
  • Esporsi al sole con gradualità non avere “fretta” di abbronzarsi
  • Evitare le ore più calde
  • Coprirsi la testa e gli occhi con cappelli ed occhiali scuri
  • Consumare frutta e verdura ricchi di bioflavonoidi e licopene (ad esempio: pomodori, carote, albicocche)
  • Preparare la pelle dall’esterno nei mesi precedenti l’esposizione: esfoliazione, creme con vitamina C e con azione rinnovatrice.
  • Nei mesi precedenti l’estate assumere integratori come il Carovit forte che preparano la pelle all’esposizione solare
  • Consentire alla pelle di recuperare. Se, nonostante queste precauzioni, la pelle alla sera si presenta accaldata ed arrossata, si può ricorrere ad una crema ad azione lenitiva e riparatrice o ad un latte doposole nutritivo e rinfrescante.

Come proteggere la pelle dal sole in modo naturale

L’alimentazione e l’idratazione sono alla base di una pelle sana e in grado di proteggersi dai raggi UVA e UVB in maniera efficace.

I cibi ricchi di flavonoidi, betacarotene e licopene hanno proprio questa proprietà.

Frutta e verdura dal forte pigmento rosso ci fanno da spia per riconoscerli e introdurli nella dieta.

Molto importante la funzione della Vitamina E, vitamina lipofila, che aumenta le difese della nostra pelle, rendendola più elastica ed idratata, e della Vitamina A che ha un’azione mirata contro i radicali liberi.

In tal senso, un contribuito utile per prepararsi in anticipo all’abbronzatura consiste nell’impiego di integratori solari (come Carovit forte plus) in combinazione ad un regime dietetico ricco di frutta e verdura e cosmetici idratanti e rivitalizzanti.

Dopo ogni esposizione applicare creme naturali dalle proprietà lenitive, addolcenti e soprattutto riparatrici: gli ingredienti da cercare nella formula sono estratti vegetali, come quelli di aloe, tè verde, malva e camomilla, che hanno un effetto calmante ed addolcente.

Creme solari per difendersi dai raggi UV del sole

Statisticamente è dimostrato che attualmente un terzo dei tumori interessino la pelle. Quindi l’argomento è interesse comune e nessuno può esimersi dal proteggersi dal sole nel modo adeguato.

Le creme solari devono essere scelte con consapevolezza del proprio fototipo e della zona climatica in cui andremo ad esporre la nostra pelle. Avendo, infatti, ogni zona climatica la sua diversa intensità di raggi solari UVA e UVB, è importante esserne informati e prepararsi adeguatamente.

Bisogna valutare attentamente il nostro stato di salute, sapere se si stanno assumendo farmaci foto sensibilizzanti, tenere conto di precedenti eritemi solari, di allergie solari, di eventuale rosacea, del tipo di pelle: grassa, acneica, con macchie, reattiva. Tutto quello di cui vi parliamo costantemente sui canali social e qui nel nostro blog per far in modo che la scelta dei vostri prodotti sia consapevole e non casuale.

Vediamo insieme le caratteristiche principali di alcune linee solari che trattiamo abitualmente e con fiducia in farmacia.

Rilastil Sunsystem


Rilastil Sun System è la linea solare studiata per offrire a tutti i tipi di pelle, comprese quelle più sensibili e reattive, la sicurezza di una protezione dermatologica prima, durante e dopo l’esposizione solare e la gradevolezza di un cosmetico.

Sistemi filtranti innovativi offrono una protezione sicura e responsabile nei confronti della pelle e del pianeta (certificata per la produzione di prodotti eco-sostenibili a basso impatto ambientale sui mari sia per formulazione che per packaging). Protezione ad ampio spettro UVA e UVB, con “pro-DNA complex” per minimizzare i danni sul DNA, con il potenziamento dell’azione antiossidante.

Estremamente nutrienti e anti-aging con Schisandra Chinensis per un’azione elasticizzante.

Per garantire la massima piacevolezza d’uso sono state create diverse texture molto sensoriali. Sono tutte:

  • Formule ipoallergeniche
  • Testate per i 5 metalli
  • Oftalmologicamente testate
  • TEST DI IPOALLERGENICITÀ su una selezione di referenze – (AK-Repair –Ultra Protector – Allergy – linea velluto e stick)
  • LE REFERENZE BABY SONO INOLTRE: senza profumo e testate sotto controllo pediatrico.

Anthelios La Roche Posay

ANTHELIOS è una gamma all’avanguardia nel settore dei solari. I suoi prodotti ad alta protezione e ad ampio spettro sono il risultato di 25 anni di ricerca clinica avanzata in materia di protezione solare e di pelle sensibile al sole.

Con XL-PROTECT TECHNOLOGY un insieme di filtri che oltre a proteggere dai raggi UVA e UVB, svolgono anche un’azione anti-pollution, ovvero contro gli agenti inquinanti. La linea Anthelios si è nel tempo arricchita di numerose linee sempre più specifiche, in termini di texture e fini curativi, per soddisfare sempre con più attenzione le crescenti necessità della pelle sensibile e reattiva al sole.

Una caratteristica molto gradita, sensorialmente parlando, è l’effetto “non grasso” di tutte le varie creme. Questa texture viene ottenuta grazie ad un polimero che blocca la fase oleosa all’interno della formula tra dei micro cristalli che si uniscono come una rete di protezione aumentando la stabilità e la resistenza del solare.

(Certificata per la produzione di prodotti eco-sostenibili a basso impatto ambientale sui mari sia per formulazione che per packaging).

Avène Sole

Anche Avène non richiede presentazioni essendo sul mercato dermocosmetico ormai da 30 anni. Si rivela ancora una delle linee solari in farmacia che da sempre raccoglie grandi consensi. Arricchito con acqua di Avène dalle note proprietà lenitive, calmanti e addolcenti sulla pelle, ha rinnovato tutta la gamma solare viso corpo con nuovi filtri: Intense Protect 50+ protezione ultra ampia UVA-UVB-HEV (LUCE BLU).

(Certificata per la produzione di prodotti eco-sostenibili a basso impatto ambientale sui mari sia per formulazione che per packaging).

Nuxe Sun

Nuxe, molto conosciuta per l’olio prodigioso si fa amare, anche se in maniera meno nota, per una stupenda linea solare, Nuxe Sun, con una composizione speciale chiamata Clean formula.

Da sempre rigorosa nel rispettare la carta di formulazione che in tutte le linee predilige la scelta di ingredienti di origine naturale, arriva a formulare una linea solare dagli altissimi standard qualitativi, connubio perfetto tra naturalità, efficacia, sensorialità e impatto ambientale, senza compromessi in termini di sicurezza.

Rispetto della vita marina: formule non tossiche per l’ecosistema marino valutate con 4 test complementari realizzati sulle alghe di acqua dolce, marine, un batterio e i coralli che rappresentano insieme questo ecosistema.

Le formule dei prodotti sono anche resistenti all’acqua limitando così la dispersione dei filtri al momento del bagno.

Olio solare, crema solare viso, latte solare, spray solare o fluido solare, olio protettivo per capelli.

(NUXE sostiene OCEANOPLASTIC: dal 2016, questa ONG ambientale raccoglie i rifiuti in mare e sul litorale per individuare le fonti di inquinamento da plastica e agire a monte per eliminarlo. Conduce anche delle campagne di informazione, di educazione e di responsabilizzazione presso il grande pubblico, gli industriali e le collettività).

Sperando di essere stata abbastanza esaustiva sul come proteggere la vostra pelle dal sole, vi do appuntamento al prossimo articolo qui sul blog.

Dott.ssa Marta Rovere



ATTENZIONE

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.

Autore

  • Dott.ssa Marta Rovere

    Dopo gli studi classici ho conseguito la laurea in Farmacia alla Sapienza di Roma nel 2006. Abilitata alla professione nello stesso anno ho vestito i panni di farmacista al banco per 15 anni, esercitando con dedizione e continuando sempre a studiare e ad approfondire tutti gli aspetti del mio mestiere, che è sempre in continua evoluzione. Dalla medicina allopatica alla medicina omeopatica, dalla dermocosmesi alla veterinaria, negli anni ho trasferito la mia professione nel digitale per poter condividere le mie conoscenze sul web. Sono anche una SEO specialist certificata e scrivo per passione e, ad oggi, mestiere. Gestisco anche dei canali social e sono una creatrice di contenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top